• VERSIONE COMPLETA PER 15 GIORNI
  • ASSISTENZA E AGGIORNAMENTI GRATUITI

Paghe GB Web 2016: Autoliquidazione Inail

L’Inail, con la nota operativa n. 575 del 12 gennaio 2017, fornisce le istruzioni relative all’autoliquidazione annuale dei premi 2016/2017.

Fermo restando il termine del 16 febbraio 2017 per il versamento del premio di autoliquidazione in unica soluzione o della prima rata, il termine per la presentazione delle dichiarazioni delle retribuzioni effettivamente corrisposte nell’anno 2016 è il 28 febbraio 2017.

Prima di procedere all’elaborazione dell’autoliquidazione Inail è necessario lanciare la seguente procedura:

-Accedere da Menù Principale/Configurazioni/Procedura Manuale/Lancio funzioni macrolinguaggio;

-Impostare il periodo da gennaio 2016 a dicembre 2016 (anno di elaborazione) per tutte le aziende. Al campo Nome Funzione scrivere, o ricercare tramite lo zoom, la funzione esinail

 N.B All’atto del lancio della funzione la procedura provvede a compilare in automatico il campo “Codice riduzione” nel Rapporto di Lavoro bottone Istituti/Inail. Le agevolazioni retributive danno diritto ad un abbattimento percentuale delle retribuzioni imponibili da utilizzare per il calcolo dei premi. L’Inail ha stabilito precisi codici per ogni categoria di agevolazione, facendo lo zoom sul campo si accede alla tabella dei codici di riduzione per retribuzioni parzialmente o totalmente esenti.

Il software Paghe GB Web permette di svolgere l’adempimento dell’autoliquidazione attraverso semplici passaggi accedendo da Elaborazioni Annuali/Gestione Inail/Inserimenti Dati Autoliquidazione:

  • Inserire anno di elaborazione 2016, cliccare sull’icona Inerisci  e richiamare l’azienda inserendo il codice assegnato;
  • Salvare con l’icona  e cliccare sul bottone Dettaglio.

All’apertura della maschera:

  • Caricare il codice della P.A.T e compilare con le informazioni richieste dal software. Una volta terminato, cliccare sul bottone Calcolo:

Ora è possibile consultare i dati elaborati dalla procedura e, se necessario, variare le retribuzioni complessive. In tal caso, dopo la variazione, cliccando su Ricalcolo, la procedura provvederà in automatico al salvataggio della maschera.

Al termine dell’elaborazione, accedendo dal menù Elaborazioni annuali/Gestione Inail,  puoi procedere alla:

  • Stampa calcolo Autoliquidazione
  • Verifica Autoliquidazione
  • Creazione del File telematico Autoliquidazione. Si può procedere sia per singola ditta che per multi ditta. La procedura crea il file Salari.dat utile per essere importato sul sito dell’Inail

Per maggiori dettagli consulta la guida sk0069 da Configurazioni/Manualistica.

PB101-RUV /3


Scarica il software senza impegno!